Parole forti, violenza verbale
Parole forti, fanno incursione nella vita e bisogna affrontarle. Scappare da loro non serve, come per qualsiasi difficoltà, bisogna imparare a gestirla. Il mio particolare approccio con le parole è sicuramente dovuto alla mia vita tra Cechia e Italia. Un’esperienza vissuta separatamente e unita in seguito. Esperienza diversa Adoro legare le parole. Trovare un accostamento […]
Docufilm - Oste a pedali - Altrofim
Docufilm Oste a pedali nuovo titolo prodotto da L’Altrofilm di Torino. Un gruppo di persone in viaggio per l’Italia. Uno scopo condiviso – essere più vicini alla natura.Unicità e semplicità nel creare legami nuovi. Noi, seduti a casa, stiamo con il fiato sospeso per un cambiamento prossimo che ci si aspetta nel mondo dei social. […]
Nuovo ceco parlato - vocabolario vagabondo 11
Il nuovo ceco parlato viene creato dalla necessità di nominare nuovi fenomeni, oggetti e fatti. Il nuovo linguaggio, sia tecnologico che comunicativo, rappresenta le esigenze della vita contemporanea. Riflette la percezione e l’identificazione nei cambiamenti da parte delle persone. Se in un settore si averte un fastidio nel dover imparare il linguaggio tecnico digitale, a […]
Successo di un pianista, Tomáš Kačo
Il successo di un pianista di nome Tomáš Kačo si è materializzato nonostante la sua vita avrebbe potuto seguire una strada molto diversa. Tanto per cominciare è nato in una famiglia dove nessuno suonava il pianoforte. Papà Kačo però adorava la musica e desiderava che almeno uno dei suoi, dodici, figli lo suonasse. Aveva comprato […]
Pesantezza russa sulle montagne russe
La pesantezza russa non passerà mai. Un uomo difficilmente cambia, la storia si ripete e i ricordi riaffiorano quando meno te lo aspetti. Sono stata sopraffatta dai miei sentimenti che facevano a botte. Non ragionavo, lasciavo fare al mio sfogo il suo lavoro. Piangevo. Singhiozzavo. Era il 24 febbraio 2022, la data dell’occupazione ucraina e […]
Festa delle donne, i colori dei fiori
La Festa delle donne si avvicina e ci si può chiedere se la classica mimosa sia il fiore più appropriato, meno banale. Come ogni anno precedente si ripassa la storia della festa della donna ma siamo nel 2022. Solo per ordine dovuto ricordiamo gli eventi che hanno portato alla giornata dedicata alle donne. Poi vi […]
Mancanza d'amore, sentirsi soli, in apnea
Sentire una mancanza d’amore e non sapere che continuare a mangiare, bere, fumare non è altro che riempire un vuoto, sentirsi soli. Vorremmo dimenticare quel qualcosa e lo seppelliamo in una quantità di cibo sempre più grande e sempre più spesso. Le giornate sono tutte uguali, di un colore spento. Ad ogni pasto, bevuta o […]
Discorso politico, lo vorrei diverso
Il discorso politico non è una questione semplice, l’avevo già approcciato in Fare un discorso – arringa con due erre. Ma è un periodo “propizio” e se ne sentono di varie tipologie, di orazioni compiacenti che già presagiscono tanto fumo e niente arrosto. Non mi resta che fantasticare su come lo vorrei io, un discorso […]
faccia a faccia
«A volte si dice che a faccia a faccia non si riesce a vedere la faccia dell’altro.»Mikhail Sergevich Gorbachev Perché siamo distratti, impegnati su diversi fronti o abbiamo una responsabilità tale da spostare le priorità? Le parole del vocabolario vagabondo 9 trattano una comunicazione aperta, un parlare comprensibile. Dal fare allo spiegare e parlare in […]
Se fossi musica non mi fermerei
Se fossi musica, il mio umore sarebbe guidato dai toni blues, a dare conforto alle giornate riuscite meno. Sarebbe spinto, invece, dalle giornate jazz che accompagnerebbero la frizione delle idee che ho sempre per la testa.
Pseudonimo: comodo, produttivo, dovuto.
Lo pseudonimo è un nuovo nome, sostituisce il nome anagrafico e molto spesso è più bello, pratico. Questa è la parte del bicchiere mezzo pieno.Le definizioni ufficiali della parola pseudonimo rimarcano soprattutto la sua falsità, per la radice greca. Un qualcosa che si usa per “fare l’artista” o facilitare la comunicazione, come ad esempio la […]
Lingua madre, Robot e Don Camillo - italiano - ceco
Per la Giornata internazionale della lingua madre un omaggio ai due scrittori Karel Čapek e Giovannino Guareschi che l’hanno diffusa nel mondo. Grazie alla loro scrittura il ceco e l’italiano si sono diffusi non solo in modo massiccio ma anche particolare. Scrittore ceco – Karel Čapek Lo scrittore e giornalista ceco Karel Čapek (1890 – […]