L'intelligenza e il prato di margherite
Non avremo potuto passare al digitale senza vivere un mondo analogico ed è stata la generazione giovane ad accumulare l’esperienza e l’intelligenza. Una buona parte dei genitori si era lasciata trasportare nella vita digitalizzata.    All’inizio era comune trovarsi davanti a schermi neri e correre a chiedere aiuto a un tecnico, che diventava quasi un […]
Il modo di comunicare dei Vichinghi
Come sarà stato comunicare senza utilizzare la tecnologia? E in che modo la tecnologia contemporanea aiuta a comunicare con il passato?Questo confronto si sofferma sulla forza della comunicazione in un passato remoto, quello dei Vichinghi. Le nuove scoperte archeologiche utilizzate per creare una serie TV. Il significato della vita In un’epoca come quella raccontata nella […]
Vocabolario 12 -Pomodoro - nome curioso
Pomodoro, perché ti chiami così? Il vocabolo, in lingua italiana come nella lingua ceca, porta un nome curioso. Le due lingue sempre a confronto nel Vocabolario vagabondo, inoltre le sfortune e i rimedi del pomodoro. Pomodoro italiano – ceco In italiano si chiama Pomodoro, il vocabolo proviene dal latino pomus aureus e significa pomo d’oro, […]
Milan Kundera, dialoghi con il lettore
I cechi considerano Milan Kundera uno scrittore ceco che viveva in Francia, mentre i francesi lo considerano uno scrittore francese nato in Cechia. Tuttavia Kundera stesso, che scriveva verità senza girarci attorno, affermava di essere nato nel 1929 a Brno, una città della Cechia, e di aver vissuto in Francia dal 1975. Fino all’11 luglio […]
Pasqua in Cechia, fedeltà e fiducia
Secondo il Vocabolario della lingua italiana Devoto-Oli, la fedeltà rappresenta la costante rispondenza alla fiducia accordata da altri o ad un impegno liberamente assunto. Mentre la fiducia è definita come la sensazione di sicurezza basata sulla speranza o sulla stima riposta in qualcuno o qualcosa, secondo il Vocabolario Hoepli online. Non so se la Pasqua […]
Baci con la lingua e la bella stagione
Fanno la guerra, la pace, la primavera… dipende dalla lingua che usano, ancora prima di diventare baci con la lingua. In lingua ceca la primavera si chiama Jaro ed ha un significato che si può comporre con i sinonimi delle parole “ilare”, “allegro”, “fresco” e anche “irrequieto”. In italiano la primavera significa l’inizio di uno splendore, […]
Amore romantico, come stai?
Pensiamo all’amore romantico e in superfice galleggia l’immagine di fiori e cioccolatini oppure la visione di una triste solitudine. Ce lo fanno ricordare i giorni di San Valentino e San Faustino, da festeggiare, glorificare, da non dimenticare. Però siamo in Italia e le giornate portano un sigillo di tormento. Diventare santi, trovare il Paradiso e […]
Parole forti, violenza verbale
Parole forti, fanno incursione nella vita e bisogna affrontarle. Scappare da loro non serve, come per qualsiasi difficoltà, bisogna imparare a gestirla. Il mio particolare approccio con le parole è sicuramente dovuto alla mia vita tra Cechia e Italia. Un’esperienza vissuta separatamente e unita in seguito. Esperienza diversa Adoro legare le parole. Trovare un accostamento […]
Nuovo ceco parlato - vocabolario vagabondo 11
Il nuovo ceco parlato viene creato dalla necessità di nominare nuovi fenomeni, oggetti e fatti. Il nuovo linguaggio, sia tecnologico che comunicativo, rappresenta le esigenze della vita contemporanea. Riflette la percezione e l’identificazione nei cambiamenti da parte delle persone. Se in un settore si averte un fastidio nel dover imparare il linguaggio tecnico digitale, a […]
Vocabolario 9 - Faccia a faccia
«A volte si dice che a faccia a faccia non si riesce a vedere la faccia dell’altro.»Mikhail Sergevich Gorbachev Perché siamo distratti, impegnati su diversi fronti o abbiamo una responsabilità tale da spostare le priorità? Le parole del vocabolario vagabondo 9 trattano una comunicazione aperta, un parlare comprensibile. Dal fare allo spiegare e parlare in […]
Jan Palach, 55 anni Primavera di Praga
Desiderava studiare la storia ed è divenuto parte di essa. Jan Palach era uno studente che voleva scuotere la società dalla rassegnazione nella quale stava precipitando dopo l’occupazione del paese nell’agosto del 1968. Jan Palach è diventato il simbolo della Primavera di Praga lasciando un forte messaggio per tutti noi con il suo gesto e […]
Vocabolario 7 - Modi di dire
Per i modi di dire in un’altra lingua serve una spiegazione, un’interpretazione, perché a volte hanno un significato opposto. In particolare tra i modi di dire cechi mi piacciono quelli che trattano i problemi. Non riguarda la preferenza per i grattacapi in sé ma per come si prendono e da che prospettiva andrebbero guardati. Ecco […]