festa delle donne

La Festa delle donne si avvicina e ci si può chiedere se la classica mimosa sia il fiore più appropriato, meno banale. Come ogni anno precedente si ripassa la storia della festa della donna ma siamo nel 2021. Solo per ordine dovuto ricordiamo gli eventi che hanno portato alla giornata dedicata alle donne. Poi vi spiego perché il colore fiori per la festa è diverso in Cechia e in Italia, e infine: come cavarsela l’8 marzo 2021.

Secondo la storia

l’iniziativa di celebrare la Giornata Internazionale della Donna è stata presa per la prima volta nel febbraio del 1909 negli Stati Uniti dal Partito socialista americano. Ripresa dalle donne comuniste a Mosca nel 1921 che confermarono come unica data per le celebrazioni l’8 marzo.
Il collegamento storico russo-statunitense è interessante per la scelta della giornata. Per la questione commerciale del fiore è tutt’altra storia. E’ vero che regalare dei fiori alle donne fa sempre piacere, tuttavia non solo la tipologia ma anche il colore cambiano da una nazione all’altra.

Colore fiori per la Festa delle donne

Mentre in Italia l’8 marzo diventa tutto giallo, per la mimosa che è tra i primi fiori a sbocciare in primavera e che costava poco (anche a Roma e non solo in Piemonte), in Cechia è preferito il colore rosso del garofano che però è tuttora associato anche al regime comunista.

In Italia le mimose entrano in politica e addobbano i palazzi nello stesso giorno. In Cechia i garofani venivano usati anche nei Funerali di Stato e per il novantesimo compleanno.

Come risposta al regalare i fiori per la Festa delle donne, in Italia è stata presentata la proposta scherzosa di regalare una mimosa rosa agli uomini. In Cechia gli uomini, invece del garofano rosso, sceglievano di regalare, piuttosto, un narciso.

Nella lingua di tali fiori la mimosa simboleggia femminilità e forza, mentre il garofano significa amore passionale.

donne anziane diverse con abiti colorati per la festa delle donne

Foto di Advanced Style

Giornata internazionale della donna

Un nome che simboleggia l’aggiornamento contemporaneo per la Festa delle donne. Infatti oggi, oltre ad essere la giornata dedicata alle donne, viene storicamente ricordata a livello internazionale. Dà a questo giorno il giusto rilievo, che va certamente festeggiato senza dimenticare una riflessione sui risultati ottenuti e il mantenimento dell’attenzione e degli impegni per una strada ancora lunga da percorrere. Meglio passare all’argomento alleggerito da tanti problemi, concentrandoci su quello che riguarda l’8 marzo 2021.

8 marzo 2021 – il cambiamento

Inutile pensare che anche la festa delle donne non subisca l’influenza dei cambiamenti in corso. Che ci siano mimose o garofani, rose o margherite potrebbe sembrare non abbia più importanza il colore preciso, che bastino il calore e il rispetto.
Sbagliato, se qualcuno lo pensa, nonostante si proclami proprio quest’anno la donna “power” e nonostante si continui a ripetere che non è una giornata a cambiare la situazione. Le solite scuse da San Valentino.

Proprio perché la festa riguarda tutte le donne senza distinzioni, bisogna andarci piano con certe proclamazioni. Poi non vi lamentate che le donne non vi danno retta! È un’occasione imperdibile di mostrarsi l’uomo che dice di avere rispetto, con la sua premura e soprattutto inventiva, perché siamo nel 2021!
Sarebbe bello e diventerebbe pure proficuo un cambiamento di atteggiamento.

Uomo che fa la differenza

Allora di base i fiori, ovviamente. Tutte le donne amate, le madri, le nonne, le figlie, colleghe, amiche meritano di riceverne, in qualsiasi forma, analogica o digitale. Non dimenticare nessuna donna importante intorno a te e falle sapere quanto lo è per te. Niente messaggi, le chiamate! È un giorno per poter sfoggiare la vostra personalità, farvi ricordare, essere notati. Non vi pare che sia un’occasione da non perdere?

Per la tua ragazza, moglie, hai la possibilità di ingegnarti e preparare una cena a casa, a lume di candele, altrettanto speciale e festosa. Non solo i ristoranti chiusi, neanche la distanza ti deve fermare nel mandarle i ricordi di cosa vi faceva felici insieme. Un insieme di foto o un video?
Festeggiare la festa delle donne con la sorpresa di aver risolto qualche problema/ino di lunga data? Quasi pensava che non si sarebbe più risolto, ormai…
Il regalo può essere una bella lettera, un manufatto o qualsiasi altra cosa che puoi far recapitare a casa alla donna amata e affine alla tua personalità, importante per la tua vita. Senza la sua felicità ti sentiresti perso, dilla la verità. Allora, qualche sforzo in più in questo periodo complicato, verrà apprezzato ancora di più.
Per chi non ha questa fortuna, ripeto, è una giornata ideale per cominciare a crearsela.

SCEGLI:

continua a leggere – Baci con la lingua nella bella stagione,

oppure soddisfa le tue richieste – Emergenza scrittura

Categories: Legami e relazioni

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi

* indicates required

Seleziona cosa vorresti ricevere da Parole di legami:

Puoi disiscriverti in qualunque momento cliccando il link al fondo delle nostre e-mail. Per info sulla Privacy Policy visita il nostro sito.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Seguici sui social