Due mani che si passano la parola cambiamento

Cambiamento, raccolta di poesie

Cambiamento è una raccolta di poesie di Veronica Petinardi, selezionate durante il periodo del lockdown.
Questo ci riguardava senza distinzione e tutti ci sentivamo smarriti.

Poesie dalla componente autobiografica

Di solito le poesie, come la raccolta Cambiamento, nascono per un particolare bisogno di comunicare. Sono ricordi e riflessioni, belli o brutti, che devono uscire dalla mente che occupano.

E di pensieri sulla vita ne avevamo di ogni tipo, durante il lockdown.

Altrettanto sentivamo un bisogno di staccare ma non ci riuscivamo, tutto quello che ci accadeva attorno era troppo terribile.

Ma non era solo questo

Perché nelle situazioni così estreme il dovere di cambiare porta uno sconvolgimento e si cerca un confronto, avere qualcuno con chi scambiare le impressioni per non sentirsi così tanto soli.

Sentire i pensieri altrui per far riposare i propri. Poter percepire che ci sono altre strade, che esiste un modo di uscirne.

Cambiamento che porta alla disperazione

Un’amica per affrontare un cambiamento

è la scrittura.

Portare sulla carta la nostra intimità provoca una liberazione come se avessimo parlato con chi ci conosce molto bene. Funziona così anche con le poesie, le quali in più impegnano la concentrazione per trovare una rima adeguata.

Leggerle invece serve per intrattenersi, riposare, dare sollievo ai pensieri, per poi tornare a vedere con occhi nuovi e affrontare il passo successivo.

Perché nel bene o nel male nella scrittura c’è sempre una componente autobiografica. Uno scritto con il cuore in mano è genuino, non è prodotto per uno scopo. L’unica cosa che interessa all’autore è la necessità di dare se stessi, è la condivisione dei propri sentimenti.   

Guarda, è successo anche a me!

Parlare con se stessi 

Copertina poesie Cambiamento con mascherina e maschera veneziana

 Le riflessioni ci hanno assaliti nel periodo della quarantena, con tante domande ma sempre una a capo: «Che faremo?» in ogni sfera che si presentasse. Era la stessa domanda che riguardava il futuro, la stessa che ci ponevamo da sempre nella vita, anche prima di quello che era accaduto.

Ci si cominciava a rendere conto di poter trovare le risposte. Scorporarle una ad una dalla valanga di quesiti e concentrarsi sul proprio passato.

 Era lì che espettava, un ricordo dopo l’altro a rivelare le similitudini, a tranquillizzarci che qualcosa l’avevamo già superata, e non era una cosa da poco… 

 La vera natura di un accappatoio 

Come nella poesia con il titolo “La vera natura di un accappatoio” si arriva alla scoperta che anche un pezzo di abbigliamento sgualcito può diventare una nuova veste simpatica, dentro la quale si trova una persona non più sconfitta ma rinnovata

Cambiamento, raccolta poesie

«Andava tutto bene ad Atene
mare, vele e le cene
era convincente
a farti sentire perbene
come altri arrivati prima
affilati, scaltri ma non come te
finisce presto e tu perdi la rima.»

Raccolta di poesie e spiegazioni 

Cambiamento è una raccolta di poesie con spiegazioni, non perché si ritiengano indispensabili ma per dare di più all’interpretazione del contesto di un flashback, con dei riferimenti al presente. 

L’idea di una raccolta è nata dalla poesia “Lo struscio vibrante” per la domanda sull’amore chiuso tra le mura, che non può uscire a camminare sull’erba.

Alcune poesie invece sono uscite dal cassetto creando un ponte tra il passato e il presente.

Leggere è importante, sempre, indipendentemente dai tempi duri. La lettura è creare una relazione, trovarsi e ritrovarsi con se stessi. Fare un confronto, prendere in regalo un sentimento altrui.