amore per sempre

L’amore per sempre, simbolicamente un numero otto coricato orizzontalmente, è un nodo. Un legame senza fine e il desiderio è di renderlo reale.

Una volta il “sempre” nei rapporti era una speranza, che poteva diventare una certezza. Oggi sembra abbia perso quest’attrattiva.

Amore per sempre

Una volta, in Italia, i legami di una coppia, l’amore per sempre, erano vincolati al matrimonio. Sposarsi per molto tempo ha significato per sempre, perché il divorzio, rispetto al resto del mondo occidentale, tardava ad arrivare. Il matrimonio per le donne era una sistemazione sicura, per gli uomini un impegno preso e indissolubile. Erano simboli saldi, presi come tali e quasi indiscutibili.

A braccetto con loro andava anche l’infedeltà, attività per le donne altamente pericolosa, mentre agli uomini bastava nasconderla e prendere delle precauzioni per non procurarsi un altro “impegno”.

Forse le ragazze di oggi non conoscono le storie di donne punite solo per il sospetto di essere infedeli o il delitto d’onore, o ancora il matrimonio riparatore. Donne chiuse in casa, le chiavi nella tasca dell’uomo che usciva e segregava la moglie preventivamente.

Libertà di correre e fuggire

Se il divorzio è stato un grande passo per la libertà della donna, lo è stato anche per l’uomo. Ha cominciato ad abituarsi alla libertà, tanto che a giorni nostri sentire “per sempre” lo mette spesso in fuga.

Anche le donne corrono ma per motivi diversi, cercano di cavarsela, essere autosufficienti, si godono la loro libertà acquisita e cercano di scegliere “bene”, per non dire meglio di mamma. Sognano anche loro un amore che duri per sempre e prendono le loro cantonate, ci riprovano e trovano qualcuno che sembra giusto, ma quello scappa.
Tra di loro ci sono i calcolatori del “chi ha voglia di ricominciare tutto da capo?” e “le donne di oggi non sanno più cosa vogliono”. Il mondo attorno cambia più velocemente e di coraggio ce n’è sempre meno, secondo le donne che vogliono un uomo d’un pezzo perché sia “amore per sempre”.

Ci avranno pure rovinate le serie tv, la globalizzazione, certo anche internet. Insomma, la libertà di questo secolo, dove comunque giriamo e ci lamentiamo che formare una coppia è diventato complicato, anche se sotto sotto lo desideriamo ancora.

Maschi da legare

Dalla raccolta dei diversi punti di vista sia maschili che femminili si è formata una specie di mappa con i puntini da collegare. Così è nato Maschi da legare, un manuale raccontato di come si cerchi e si perda un amore di oggi. Pubblicato da Amazon in forma ebook e cartaceo, mentre la versione audiolibro è disponibile su Google play.

Tutto è diventato complicato nella corsa dietro a tanti interessi, come se dovessimo sapere, scoprire tutto, e perdendo il focus: non avere qualcuno con cui condividere la propria crescita vorrà dire vivere un’esistenza solitaria e probabilmente triste.

Crescere, in qualsiasi stadio di età, nella società di oggi, è diventata una volontà individuale e per la mancanza della comunità, della vicinanza famigliare e delle amicizie ci stiamo disabituando a stare insieme.

Significato del capitolo sette

All’argomento amore “per sempre” ho dedicato il capito sette di Maschi da legare, la speranza di far durare un rapporto, trovare l’amore per sempre. Il tempo di vedere apparire le rughe in un viso di fronte a noi e avere la consapevolezza del loro valore. Di come avere un legame solido e camminare vicini aiuti contro le avversità della vita. Avere qualcuno con cui condividere la capacità di rialzarsi e una mano se non riusciamo. Poter ridere spensierati, avere ricordi in comune.

Questa speranza vive dentro di noi, ancora e nonostante i divorzi, malgrado le abitudini tipicamente maschili, gli uomini di questi tempi spaventati, perfino assenti. Perché le donne, seppure siano diventate anche loro più difficili e dichiarino che vivere da sole è meglio, a trovare l’amore per sempre ci andrebbero ancora a nozze… eccome!

#crescilegando

Credo che il cambiamento debba essere il nostro, sia femminile che maschile. Guardarsi bene allo specchio, esplorare se stessi e poi avvicinarsi al nuovo, diverso, avere coraggio.

Se individualmente dobbiamo far sì che le cose funzionino in una coppia, questo dovrebbe automaticamente riflettersi nella società in cui viviamo. Far crescere i legami, la comunicabilità e diventare più felici.

SCEGLI:

Continua a leggere: Intervista a narratore audiolibro

oppure vai allo store delle pubblicazioni

Categories: Legami e relazioni

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi

* indicates required

Seleziona cosa vorresti ricevere da Parole di legami:

Puoi disiscriverti in qualunque momento cliccando il link al fondo delle nostre e-mail. Per info sulla Privacy Policy visita il nostro sito.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Seguici sui social